Category Archives: Altro

Comix Park: a Tivoli il primo grande evento dell’anno Cosplay

Published by:

31Chi Cosplay ad inizio anno …

Il 2018 è appena iniziato e non potevano mancare i primi grandi appuntamenti con il mondo del Cosplay. E il Comix Park è IL punto di riferimento per gli appassionati del settore, almeno per tutti i laziali. E a Tivoli, nella Valle dell’Aniene, Nerdpercaso.com e La Casa del Nerd stanno ultimando gli ultimi preparativi per la due giorni (24 e 25 febbraio), che dalle 10.00 a mezzanotte vedrà convergere entusiasti ragazzi e ragazze in abiti ispirati ai loro eroi e personaggi preferiti.

Come in ogni occasione di questo genere, il Cosplay Contest con la premiazione del miglior travestimento è previsto per l’ultimo giorno. Ma non si tratta dell’unico motivo per cui recarsi a Tivoli.

Stand enogastronomici e non solo

Al Comix Park infatti, oltre ad ammirare gli abiti, quasi sempre confezionati o personalizzati dalle stesse persone che li indossano, si potranno visitare decine di stand: gadget, accessori, fumetti ovviamente, action figure, pezzi da collezione, …

Non di solo travestimento vive il cosplayer. E infatti al Parco Sogno di Malala si potrà bere e mangiare; e considerata la “nippofilia” dei presenti, gli organizzatori hanno pensato di dedicare uno spazio food proprio ad un maestro di cibo giapponese, il cuoco Sushidre.

Giochi di ruolo e combattimenti

I giochi di ruolo non possono mancare ad un evento di tale portata. E a Tivoli ci penserà Il Mondo Ancestrale, un gruppo di giovani riuniti in associazione e amanti di tutto ciò che deriva dalla letteratura Fantasy: Narnia, Shannara, Signore degli Anelli e chi più ne ha, più ne metta. Abbigliamento e armi a tema, dunque per partecipare a giochi vari, tornei di spade e soprattutto ad Hammerball, un gioco ideato proprio dal Mondo Ancestrale (che ha pure registrato il marchio), dove due squadre per un totale di 12 giocatori si sfideranno a colpi di martello e palla.

Negli stessi giorni si potrà assistere anche alle simulazioni dei combattimenti, così come si tenevano tra i popoli germanici della Scandinavia centro meridionale, tra l’VIII e l’XI secolo. Tra gli eventi da non perdere infatti va citato anche l’intervento della Valhalla Viking Victory, un’associazione ludico sportiva di appassionati della cultura norrena e dei relativi re ed eroi. Con costumi, spade, coltelli da caccia, scudi si potrà fare un salto in un passato, che ci riguarda da vicino, dato che i norreni nell’XI secolo si installarono nel sud Italia e in Sicilia.

Concerti e ospiti d’onore

Dei momenti ludici saranno dedicati espressamente ai più piccoli, mentre ognuna delle due serate si concluderà con un concerto dal vivo. Si inizia sabato 24 con i Coverage, un gruppo pop rock che intratterrà il pubblico con cover delle canzoni più note, alcune tra le intramontabili hit mondiali e alcune scelte dal panorama attuale. Il concerto conclusivo sarà invece l’evento clou: sul palco saliranno infatti i RaggiGamma, una cartoon cover band tra le più note di Roma e dintorni.

E poiché non c’è evento Cosplay senza un ospite d’onore, al Comix Park arriverà Manuel Meli. Se a qualcuno questo nome potrebbe non dire nulla, i fan di Trono di Spade e di Hunger Games vi riconosceranno la voce italiana rispettivamente di Re Joffrey e Peeta Mellark

… Cosplay tutto l’anno!

Il weekend in cui si terrà Comix Park non potrete assolutamente andare a Tivoli? Un vero peccato, davvero. Ma si tratta del primo grosso evento dell’anno, cui faranno seguito molti altri. Per non citarne che alcuni, BeComics, a Padova dal 23 al 25 marzo, Vicomix a Vicenza il 14 e il 15 aprile. E molti altri ancora, da nord a sud della penisola.

Come far fronte all’infedeltà coniugale

Published by:

Quando si parla di infedeltà coniugale quasi sempre si pensa a un tradimento di tipo fisico, che consiste nell’avere approcci sessuali con altre persone al di fuori del proprio partner. In realtà, il coniuge può essere tradito anche in altri modi: e magari chi si rende protagonista di questo tipo di infedeltà non se ne rende nemmeno conto. C’è chi, per esempio, imposta nella propria vita una scala gerarchica secondo la quale i figli vengono al primo posto e, solo dopo, c’è il coniuge.

Ovviamente non è certo un male dedicare la massima attenzione ai bambini, ma nel caso in cui si ecceda con questo atteggiamento il rischio che si corre è quello di non essere presenti a sufficienza per il coniuge. Concentrarsi sui propri doveri di genitore è – senza dubbio – importante, ma non bisogna commettere lo sbaglio di pensare che ciò consolidi sempre e comunque il matrimonio: anzi, a volte si può verificare proprio il caso opposto, con la relazione che non solo non viene migliorata, ma addirittura finisce per deteriorarsi. Il risultato è che il partner appare come una sorta di estraneo, qualcuno con cui non si condivide più niente. Magari ci si ama ancora, ma non c’è più passione e non si è più innamorati: la sintonia fisica viene meno, poiché il rapporto coniugale è stato messo da parte e non ci si è neppure accorti di averlo fatto.

Tanti tipi di infedeltà coniugale

L’infedeltà coniugale, inoltre, può essere di tipo emotivo: una situazione del genere si concretizza nel momento in cui una persona ripone la propria fiducia in qualcuno diverso dal partner. In linea di massima il coniuge è il confidente a cui fare riferimento in ogni circostanza, il muro a cui sostenersi nel momento in cui si è alla ricerca di un appoggio. Se, però, ci si apre con qualcun altro, il pericolo che si corre è quello di avviare un’altra relazione. Ovviamente, se il coniuge offre la propria intimità e la propria amicizia a qualcun altro ci si sente traditi: è ovvio che il partner e gli amici hanno ruoli differenti, ma è altrettanto ovvio che in linea di massima dovrebbe essere il partner la prima persona a cui ci si rivolge quando si ha bisogno di aiuto.

Anche essere sempre incollati a uno smartphone costituisce una sorta di tradimento, che per altro sconfina nella maleducazione: che si tratti di stare su Whatsapp per parlare di calcio con gli amici o di non riuscire a staccare dagli impegni di lavoro, ciò che conta è che passando una quantità di tempo eccessiva al telefono si trascura il proprio partner. E ciò è molto più pericoloso perché si verifica nel tempo libero. Chiunque ha la necessità di staccare, sia chiaro: usare lo smartphone permette di rilassarsi, ma è bene evitare che il telefono non vada a sostituire un’interazione reale con il partner. Occorre capire, insomma, se si passa più tempo parlando con il coniuge o sui social network.

I tradimenti finanziari

Come dimenticare, poi, i tradimenti finanziari? Essi avvengono tutte le volte che uno dei due coniugi nasconde all’altro delle informazioni molto importanti relative alla situazione finanziaria della famiglia, o magari ad alcune spese che sono state sostenute. Ciò fa in modo che si rompa un legame di fiducia teoricamente solido. Il partner a cui non è stato detto niente si sente tradito non solo perché non è stato reputato degno della fiducia dell’altro, ma anche perché con tutta probabilità è tenuto a pagare le conseguenze finanziarie del comportamento altrui. In un contesto in cui viene a mancare la trasparenza, ci si sente sopraffatti da un legame interrotto.