Vorresti utilizzare i colori acrilici per dipingere? Ottima idea!

Scopri tutti i vantaggi dei colori acrilici e perché sono così amati nel mondo.


I colori acrilici.

I colori acrilici sono realizzati mediante l’utilizzo di pigmenti mischiati a resina acrilica, e hanno la caratteristica di essere molto brillanti ed asciugare in maniera rapida (ovviamente tutto dipende dall’utilizzo di acrilici di qualità come ad esempio sono gli Acrilici Maimeri).

Questi particolari colori sono di recente invenzione, e vengono utilizzati da tantissimi artisti a partire dalla metà del XX secolo. Ma come mai molti artisti preferiscono l’utilizzo di acrilici come gli Acrilici Maimeri per realizzare i propri dipinti?

Continua a leggere e scopri i principali motivi!

I vantaggi del loro utilizzo.

I vantaggi dati dall’utilizzo dei colori acrilici per la realizzazione delle opere d’arte sono molteplici. Ecco di seguito quali sono:

  • la brillantezza del colore: se vuoi realizzare un dipinto dai colori vividi e freschi non puoi far altro che scegliere i colori acrilici;
  • l’asciugatura: come già detto in precedenza, l’asciugatura è molto rapida e questo ti permette di lavorare alla tua opera d’arte senza dover effettuare scomode pause ed interruzioni;
  • i colori acrilici si adattano ad ogni tipo di superficie: tela, cartone, legno… Puoi quindi sbizzarrirti con i materiali e dipingere ovunque preferisci;
  • sono versatili: diluiti semplicemente con dell’acqua o dei solventi riescono ad imitare le caratteristiche dei colori ad acqua e/o ad olio.
  • sono di facile stesura e per questo apprezzati da chiunque si cimenti nell’arte pittorica.

I colori acrilici hanno anche un’altra particolare caratteristica, anche se questa può essere amata od odiata a seconda dell’effetto che si vuole ottenere nel proprio dipinto: utilizzati allo stato puro non permettono la sfumatura.

Infatti la stesura del colore mediante gli acrilici avviene a “gradini”.

colori acrilici maimeri dipingere

Da chi vengono utilizzati.

Dalla loro nascita i colori acrilici hanno ispirato l’ingegno di numerosi e famosissimi artisti.

Uno dei più conosciuti ed apprezzati è certamente Jason Pollock, il quale era solito realizzare le sue opere d’arte facendo colare questi colori direttamente sulla superficie da dipingere.

Un altro importante utilizzatore dei colori acrilici, che seppe sfruttare al massimo la loro vividezza, fu Andy Warhol, principale esponente statunitense della Pop Art.

Fu proprio grazie ai colori acrilici che la Pop Art divenne così famosa ed apprezzata: impossibile (quasi assurdo) pensare ad un quadro di Andy Warhol o di Roy Lichtenstein realizzato con dei colori spenti o comuni.

I pittori che utilizzano i colori acrilici solitamente puntano alla realizzazione di dipinti con immagini piatte e dai contorni netti.

Presto, cosa aspetti? Inizia anche tu a dipingere con i colori acrilici!