Category Archives: Aziende

Notizie sul mondo delle imprese.

Stampa digitale su supporti rigidi: vantaggi e opportunità!

Published by:

La stampa digitale su supporti rigidi porta ad ottenere vantaggi e opportunità sia per quanto riguarda l’ottimo rapporto qualità prezzo, sia per le realizzazioni personalizzate che si possono creare, sia in termini di comunicazione che di promozione pubblicitaria. Vediamo nello specifico i vari supporti rigidi che sono presenti in commercio adibiti per la stampa digitale:

Primo fra tutti, il Forex che consente di ottenere una stampa digitale su supporti rigidi mono o bifacciale. I pannelli sono disponibili in vari spessori che variano da 1mm a 10 e 19 mm con dimensioni anche maggiori, infatti per le grandi realizzazioni, vengono realizzati più pannelli, per misure oltre 2 x 3 Metri; le lastre di spessore 1mm sono in comune Pvc. Il forex presenta una superficie bianca satinata opaca, fra le caratteristiche principali possiamo dire che risulta flessibile e leggero e la sua stabilità resiste anche nei grandi formati. Si possono realizzare anche sagome e forme complesse come lettere intagliate, smussi, angoli ecc. Inoltre parliamo di un materiale idoneo sia per essere inserito in ambienti interni che esterni ed è usato anche per le insegne.

Anche i pannelli in sandwich vengono realizzati con la stampa in digitale, con stampa digitale monofacciale o bifacciale. I pannelli Sandwich presentano un’anima interna in polistirene espanso estruso rivestita da due superfici bianche opache in PVC semi-espanso (spessore 1mm), e sono disponibili in diversi spessori. Solitamente per formati superiori a 200 x 300 cm, i pannelli vengono tagliati in due o più parti. Anche i pannelli in sandwich si prestano perfettamente per la personalizzazione, è poi anche possibile aggiungere agli stessi un bordo nero oppure bianco di estrema eleganza. Questi pannelli vengono utilizzati perlopiù in ambienti interni anche per realizzare esposizioni fotografiche e campagne pubblicitarie. Stampati da un solo lato, si prestano anche per l’applicazione di fori o di ganci adesivi sul retro per poter essere appesi.

Continuiamo con la conoscenza della stampa digitale su supporti rigidi con il dibond. I pannelli in dibond sono compositi in alluminio e sono adatti per diverse tecniche di lavorazione quali taglio, piegatura, sagomatura. Il materiale risulta essere un supporto perfetto per la stampa, infatti gode della massima rigidità ed alta stabilità, resiste alla rottura e alla flessione. Per eccellenza, i pannelli dibond, rappresentano il massimo della gamma nel settore della comunicazione e della pubblicità, anche se risultano più costosi rispetto ad altri materiali rigidi come il forex. Si tratta anche di un materiale che ha conosciuto una costante e continua evoluzione, tant’è che oggi trova impiego anche nel settore design, nella ristrutturazione di interni, nell’interior decoration e nel visual merchandising per la realizzazione di display, espositori, stand fieristici.

Anche il cartone rientra in questa categoria della stampa su supporti rigidi, inoltre è facile da sagomare, è ecologico, addirittura viene utilizzato nel settore design, e stampato su e doppia, tripla onda con dimensioni e spessori differenti è una scelta di grande valore per l’azienda anche quando necessita di essere presenta in fiera e proporsi al meglio.

Per una pubblicità veloce a basso costo, si può optare per il polionda, anche e soprattutto per le pubblicità temporanee che non hanno la necessità di dover contare su un impatto grafico eccellente. Il polionda rappresenta sicuramente una scelta ragguardevole per quanto riguarda le comunicazioni in centri commerciali quando ci sono promozioni a tempo, per questo è un’ottima scelta in fatto di costi, facile da forare, piegare, appendere in quanto molto leggero.

Diversamente dagli altri materiali menzionati, dobbiamo dire che la stampa su plexiglass viene eseguita in maniera speculare, specialmente quando si tratta di eseguire le insegne in plexiglass stampati con una tecnica digitale ad alta resistenza, capace di durare molto, ideali sia per gli interni che gli esterni, disponibili in tutte le grafiche accattivanti e realizzabili in ogni idea e stile.

Come funziona la stampa diretta su forex?

Published by:

Si parla di stampa diretta su forex in quanto la stampa avviene direttamente su pannelli di forex. Il forex è un pannello in PVC che presenta caratteristiche importanti, in grado di distinguerlo dagli altri materiali per la sua leggerezza. E’ un materiale a cellula chiusa anche molto facile da montare. Il suo colore bianco acceso, è una garanzia per l’ottima resa di stampa ecco perchè viene utilizzato per la stampa diretta. E’ un materiale adatto a diverse tipologie di stampa in quanto risulta essere omogeneo e soprattutto molto piatto. 

Ma non sono solo queste le caratteristiche a rendere il forex un materiale così straordinario, non dobbiamo infatti tralasciare che stiamo parlando anche di un materiale resistente al fuoco e questo è molto importante, soprattutto per le aziende che ne adottano in grandi quantità. La stampa su forex è ideale sia per le aziende il cui bisogno è quello di  ottenere stampe di formato per interni che per esterni. Pertanto si possono realizzare sia fotografie che immagini di grandi dimensioni e cartelloni pubblicitari, che si trovano all’esterno dei grandi centri commerciali o delle aziende, questo perchè  la stampa su forex si adatta perfettamente a tutte le necessità di questa tipologia. 

Ci sono tanti motivi che suggeriscono alle aziende di utilizzare la stampa su forex, anche il rapporto qualità-prezzo è sicuramente ottimo ed è un incentivo per realizzare pubblicità importanti e non solo, e poi la leggerezza, quindi il trasporto facile e sicuro, soprattutto nel momento che i pannelli devono essere installati, dal momento che parliamo sempre di grandi dimensioni. Altra peculiarità, che non deve passare in secondo piano, è che il forex,  non necessita di una particolare manutenzione, non deve quindi essere dipinto e soprattutto è molto facile da mantenere. Altro dato importante da segnalare, che farà sicuramente piacere ai più attenti e sensibili all’ambiente, è che parliamo di  una stampa a risparmio energetico, su materiali riciclabile e riutilizzabili. Oltre a proteggere l’ambiente, il forex funziona anche come isolante e non contiene piombo. Utilizzato  in ambiti esterni, risulta essere impermeabile e non teme l’umidità. E’ anche chimicamente stabile, quindi è un materiale che non arrugginisce. 

Grazie alla stampa diretta, il forex, negli ultimi anni, ha letteralmente sbaragliato il mercato diventando fondamentale per la comunicazione visiva, ritagliandosi una notevole nicchia di mercato, anche per i fattori interessati: comunicazione, edilizia, settore industriale. Grazie alla stampa diretta il risultato è davvero ad un passo dalla perfezione, anzi, nemmeno ad un passo, diciamo che è perfetto al 100%. La tecnica innovativa di alta qualità permette di ottenere una tecnologia superiore, pertanto il risultato è eccellente ed efficace per tutti i settori di utilizzo. Di fatto però il forex viene anche stampato in quadricromia CMYK con inchiostri ad essicazione UV, che garantiscono una lunga durata. Inoltre, i pannelli, successivamente alla stampa,  successivamente alla stampa, possono essere protetti con laccatura o laminazione, che conferiscono una maggiore luminosità e un effetto extragloss all’immagine. Ma non solo, perchè questo processo aggiuntivo serve a proteggere la stampa da eventuali danni come abrasioni oppure graffi.

Il business miliardario dei distributori automatici in Italia

Published by:

Il business dei distributori automatici nel nostro Paese vale miliardi di euro. È il caffè il prodotto più consumato presso le vending machine: sono stimati, infatti, circa 2 miliardi e 800mila caffè erogati, ma i numeri del settore sono in crescita. Al secondo posto c’è, invece, il consumo di acqua minerale: in questo caso si sfiorano le 770mila consumazioni. Sono poco più di 220mila le bevande fredde che vengono consumate ogni anno, ma in questo comparto il trend più interessante riguarda le bibite senza zuccheri, in crescita di oltre il 50 per cento.

Tutti pazzi per i distributori automatici

Insomma, va più che bene il mercato dei distributori automatici, che in effetti stanno entrando a far parte sempre di più della nostra vita quotidiana: non solo sul posto di lavoro, ma anche nelle stazioni ferroviarie, nelle scuole e per le strade delle città. I distributori automatici propongono i classici panini e gli altrettanto tradizionali snack, insieme a novità come le vaschette di cibo e la frutta. Nel complesso superano i 12 miliardi di unità le consumazioni ai distributori, e il giro di affari arriva a quasi 4 miliardi di euro. I numeri sono forniti da Confida, l’associazione italiana della distribuzione automatica che fa riferimento a Confcommercio.

World Matic, una realtà consolidata nel settore

Tra le aziende in Italia che mettono a disposizione distributori automatici per le aziende e per gli uffici c’è World Matic, impresa che ha sede a Roma e che garantisce il noleggio di impianti per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. Il comodato d’uso gratuito dei Distributori automatici viene assicurato sulla base di formule personalizzate e studiate su misura: distributori che possono erogare di tutto, dalle spremute d’arancia al caffè, dai gelati alle barrette di cioccolato.

I gusti degli italiani

I prodotti freschi fanno registrare numeri positivi: per esempio cresce di oltre il 4 per cento il consumo di tramezzini e di panini, mentre nel caso della frutta si sfiora il 9 per cento. Sorprende in positivo il boom della frutta secca: le bustine di mandorle, noci, nocciole e simili sono in crescita di quasi il 13 per cento per quel che riguarda gli acquisti compiuti presso i distributori automatici. Non male i succhi e i nettari con il 100 per cento di frutta, le cui vendite aumentano di oltre l’8 per cento.

Gli snack dolci e quelli salati

Nella scelta tra gli snack salati e quelli dolci gli italiani sembrano propendere per i secondi, con più di 323 milioni di confezioni acquistate tra le proposte dolci e 265 milioni tra quelle salate. In generale, gli snack coprono i tre quarti del segmento complessivo, mentre sono in rialzo i numeri di vendite dei croissant e del cioccolato: oltre il 5 per cento nel primo caso e quasi il 2 per cento nel secondo. Roma è la città del nostro Paese in cui si concentra il maggior numero di aziende del settore, con più di 400 imprese. Al secondo posto c’è Milano con 353 aziende, seguita dalle 306 di Torino e dalle 304 di Bari.

La crescita in Italia

Milano, per altro, fa registrare dati in controtendenza, se è vero che le imprese di distributori automatici sono calate di oltre il 6 per cento nel giro di 5 anni. Ciò non toglie che la Lombardia resti la prima regione del Paese con quasi 900 tra unità locali e sedi di imprese. Il boom a livello regionale è quello della Puglia: a Taranto c’è stata una crescita in cinque anni di quasi il 212 per cento, mentre a Bari il tasso al rialzo è stato superiore al 125 per cento.

Adesivi in pvc: meglio sagomati o squadrati?

Published by:

Gli adesivi in pvc possono essere sagomati oppure squadrati, per capire meglio quindi quali utilizzare andiamo a vedere nel dettaglio le differenze.

L’adesivo in PVC (o Vinile) è uno dei supporti più utilizzati nell’ambito della grafica digitale e della stampa pubblicitaria grande formato. Il motivo riconduce alla grande versatilità che ne fa di questi adesivi un materiale adatto a diverse applicazioni su vetrofanie, cartellonistica (per interni ed esterni), automezzi e pannelli rigidi ( alluminio, forex, polionda, policarbonato, alveolare, plexiglass, ecc).

Qual’è la differenza tra gli adesivi sagomati e quelli squadrati?

Gli adesivi squadrati sono di formati prestabiliti e corrispondono alle dimensioni standard dei fogli: A4, A5, A6, A5L, 98×210 cm, A3, 35×50 cm, 50×75 cm, 75×100 cm, ecc. Ogni foglio corrisponde all’adesivo.

Etichette in pvc o adesivi?

Mentre le etichette sono adatte per formati piccoli e molto piccoli, ad alte tirature, gli adesivi in pvc sono adatti ai grandi formati, da un minimo di 15×15 centimetri. E poi ovviamente cambia il materiale. Dagli adesivi per superfici piane, che i sono i più comuni, si possono trovare vinili monomerici o polimerici ma anche le pellicole elettrostatiche e magnetiche che hanno la particolarità di non venire incollate, bensì di essere applicate su appositi materiali ai quali aderiscono per le loro proprietà e dunque di poter essere riutilizzate ogni volta che si vuole.

Adesivi in PVC personalizzati

Si possono creare adesivi in pvc personalizzati anche con sagomatura con mezzo taglio multipla o singola, ovvero l’adesivo fornito su fogli o singolarmente.

Oppure si può anche scegliere tra il bianco lucido o bianco opaco, la colla bianca semplice o la colla coprente, per evitare trasparenze sottostanti. Quando si ha la necessità di creare i propri adesivi, si possono scegliere davvero tante opzioni.

Quali sono le tipologie di adesivi in PVC?

Nonostante gli adesivi in PVC siano i più utilizzati, è bene sapere che gli stessi risultano essere soggetti all’azione degli agenti atmosferici e della luce del sole. Per aumentare quindi la loro durata, si consiglia l’applicazione di un filtro, una pellicola plastica applicata successivamente alla fase di stampa. Il filtro di protezione può avere una finitura lucida od opaca.

Quando è possibile richiedere il taglio sagomato?

L’adesivo a base bianca è il formato più diffuso in assoluto. La stampa avviene su vinile monomerico e risulta essere più facile da applicare rispetto al polimerico che, viceversa, ha una durata maggiore ed è un materiale di qualità più elevata. La stampa avviene solo sul fronte ed è possibile richiedere il taglio sagomato al fine di ottenere forme irregolari. Le parti non stampate restano ovviamente bianche. Questa tipologia di adesivo è adatta per vetrine, automezzi, superfici piane in generale. Solo sagomabile è l’adesivo prespaziato, utilizzato per scritte ed elementi vettoriali. Partendo da una pellicola adesiva colorata, si procede all’intaglio della stessa. C’è poi una tipologia particolare di adesivo prespaziato ed è il sabbato, che presenta la caratteristica di far trasparire la luce ma non permette di vedere all’interno e conferisce un effetto elegante alla superficie e al contesto nel quale viene applicato.

Comprare casa da privato o in agenzia: pro e contro

Published by:

Quando si è in cerca di una casa da acquistare il ricorso a un’agenza immobiliare è sempre la soluzione migliore? Porsi questa domanda non è un esercizio retorico, ma è utile anche per capire se e quanto si potrebbe risparmiare rivolgendosi direttamente a privati. In effetti, proprio il desiderio di spendere meno è la ragione principale per la quale parecchi aspiranti compratori decidono di rinunciare ai servizi che un’agenzia mette a disposizione. Vale la pena di sapere, a tal proposito, che in genere la commissione richiesta dall’agenzia va a percentuale, in proporzione al valore della casa, e quindi si può trattare anche di migliaia di euro.

L’assenza di intermediari

Un altro motivo per cui si valuta l’ipotesi di fare a meno di un’agenzia ha a che fare con l’assenza di intermediari necessari per giungere a un accordo da stipulare con il venditore. Nel momento in cui le intermediazioni vengono meno, si beneficia di una diminuzione dei tempi di attesa che l’acquirente è costretto a sopportare. Inoltre, il venditore può fornire i propri feedback fin dal primo momento, e il tutto si basa su un rapporto di fiducia e di stima che è una garanzia per il buon esito dell’affare. Per di più, i venditori hanno la possibilità – e la responsabilità – di decidere in che modo presentare il proprio immobile.

Perché conviene scegliere un’agenzia immobiliare

D’altro canto, se così tante persone decidono di fare affidamento sui servizi assicurati da un’agenzia immobiliare, un motivo ci dovrà pur essere. A cominciare, per esempio, dalla grande mole di documenti che devono essere gestiti e che rischiano di mettere in crisi chi non è molto avvezzo a incombenze burocratiche e formalità di vario genere. Insomma, scegliere un immobile tra gli annunci e le inserzioni è solo il primo passo di un iter che si rivela senza dubbio complesso e piuttosto intricato: per questo motivo poter contare su un esperto del settore al proprio fianco è un aiuto da non sottovalutare.

Cosa potrebbe succedere comprando casa da un privato?

Di certo se si sceglie di contattare in modo diretto un privato non si hanno molte garanzie: per esempio si sa ben poco a proposito della storia dell’immobile, e inoltre il venditore potrebbe celare caratteristiche e difetti della casa che finirebbero per emergere troppo tardi. Non solo: i tempi di acquisto rischiano di essere molto lunghi senza il supporto di un’agenzia immobiliare, e in più c’è da tener conto delle lunghe file che si sarà costretti a sobbarcarsi nei vari uffici per la richiesta dei documenti.

Come trovare la casa giusta

Un’agenzia è utile per riuscire a trovare l’abitazione più in linea con le proprie esigenze. Digitando su Google “cerco casa parma”, per esempio, ci si può imbattere nei servizi che vengono offerti da CasaSmart, che mette a disposizione una vasta gamma di tecnologie e di strumenti di ultima generazione a supporto della clientela. Basti pensare alle riprese aeree Gopro Karma fly, ma anche al Virtual Tour. La professionalità è garantita anche dalla fornitura di report comparativi che permettono di avere un quadro ben chiaro della situazione del mercato e delle quotazioni del momento.

Niente truffe

Infine, con l’intermediazione di una agenzia si ha la certezza di scongiurare il rischio di truffe. In pratica, operare in autonomia conviene solo in alcuni casi, e cioè quando si conosce bene il venditore e ci si può fidare di lui. A condizione che si sia ben consapevoli di tutte le procedure che devono essere seguite, degli adempimenti di cui ci si deve occupare e dei controlli che è necessario effettuare.

Stampa digitale in grande formato? Affidati a Stampaindigitale.it

Published by:

Per la tua stampa digitale in grande formato, affidati a Stampaindigitale.it, il partner di fiducia della stampa online, che da oltre 20 anni si occupa della stampa di grande qualità.

Stampaindigitale.it è la stampa digitale in grande formato online Made in Italy, l’azienda è specializzata per la stampa di pannelli in Forex e per la stampa su Plexiglass, Dibond, Polionda, Sandwich, stampa su cartone ondulato. Per la stampa vengono utilizzati macchinari Durst e inchiostri UV, specifici per realizzazioni per ambienti esterni perché resistenti alla luce e agli agenti atmosferici. La stampa digitale in grande formato, non conosce limiti con  Stampaindigitale.it, in grado di realizzare stampe di grande formato in formato maxi, completamente personalizzabili. Inoltre l’azienda vanta anche un’esemplare esperienza nella cartotecnica: cartelli vetrina, espositori da terra e da banco pratici, ideali anche da collocare all’interno del punto vendita, del negozio, della e attività commerciale.

Grazie alla stampa digitale in grande formato di Stampaindigitale.it, è possibile arredare anche l’ufficio con grande originalità a prezzi economici, infatti l’azienda realizza mobili in cartone personalizzabili, in cartone ondulato a Nido D’Ape, realizzati grazie ad uno specifico plotter Konsberg che permette di intagliare e sagomare materiali rigidi e il cartone fino ai 4 cm di spessore.

Tutte le aziende che partecipano a fiere e congressi, si possono rivolgere a Stampaindigitale per allestire anche il proprio stand con nostri roll-up standard e maxi, totem pubblicitari, expobanner. La stampa è realizzata con macchinari HP e inchiostri Latex, inchiostri ecologici che non rilasciano sostanze dannose per la salute. Anche le aziende che partecipano a eventi in esterno e manifestazioni sportive si possono affidare per promuovere il proprio Brand, scegliendo tra striscioni e banner PVC, rete mesh, totem espositivi da esterno, bandiere pubblicitarie, desk e banchetti promozionali.

La stampa digitale in grande formato è sempre all’avanguardia con Stampaindigitale.it, le soluzioni sono tutte personalizzate alle reali esigenze della singola azienda. Il portale online permette di ottenere il meglio della stampa ad alta definizione in quanto si avvale delle ultime tecnologie disponibili ed personale è altamente qualificato e sempre aggiornato. Grazie ai materiali Made in Italy, la qualità è assicurata e certificata. Stampaindigitale.it mette a disposizione dei clienti un campionario utile a tutti coloro che sono ancora indecisi nella scelta, in questo modo, acquistando il campionario, sarà più facile decidere su quale materiale stampare. Inoltre è possibile mostrare anche il campionario a tutti i propri clienti, basta sceglierlo e personalizzarlo stampando la propria grafica sulla confezione, in questo modo sarà ancora più facile scegliere come stampare la stampa digitale in grande formato. 

Ma Stampaindigitale.it, non entra solo nelle aziende e negli uffici, perchè grazie alla carta da parati personalizzata online, entra anche in tutte le case, creando innovazione e tendenza, stile unico e portando una ventata di freschezza e tantissime idee! Anche con la carta da parati personalizzata, l’azienda si prende cura della salute di tutti, perchè anche la  carta da parati, come tutti gli altri prodotti, è stampata con macchinari HP e inchiostri ecologici Latex, che non rilasciano sostanze dannose. Adesso sai perchè affidarti alla professionalità di Stampaindigitale.it!

Arriva la stagione delle fiere, affidati a Expostampa

Published by:

Arriva la stagione delle fiere, e per ottenere i risultati sperati,  affidati a Expostampa, l’azienda leader del settore visual communication. L’azienda sviluppa e produciamo sistemi per la comunicazione delle aziende, curando la qualità nel minimo dettaglio.  Per essere presente in fiera da protagonista, affidati alle soluzioni di allestimento portatili e veloci da montare per fiere e attività promozionali Expostampa, e la tua fiera avrà sicuramente una marcia in più! Gli stand portatili sono delle ottime soluzioni di allestimento che permettono di gestire in autonomia il proprio evento. Il vantaggio sta proprio nell’avere un’unica soluzione espositiva che possa essere utilizzata innumerevoli volte, in questo modo puoi essere presente in più fiere ed in più attività promozionali. Con un solo investimento, la tua pubblicità gira il mondo! Gli stand pubblicitari possono essere utilizzati in ambienti fieristici, in congressi, all’interno delle gallerie del centro commerciale. Se scegli lo stand modulare, hai la garanzia di creare una comunicazione di forte impatto e crei un’ottima vetrina per farti conoscere e promuovere la tua attività in fiera. Se sei concentrato su più eventi fieristici in differenti città, avrai certamente la necessità di utilizzare materiale espositivo facile da smontare, montare, trasportare e modulare.

Gli stand portatili Expostampa, sono caratterizzati da un sistema di montaggio semplice che ne permette l’assemblaggio senza attrezzi, in pochi minuti e in completa autonomia, questo vantaggio oltre ad abbattere i costi di allestimento da l’opportunità di gestire eventi anche organizzati all’ultimo minuto. A garantirne il risultato è il design è accattivante, personalizzabile sotto tutti gli aspetti e funzionale. Le strutture sono modulari; le stampe, sono realizzate su supporti di qualità con tecnologie attuali e all’avanguardia, sono riutilizzabili innumerevoli volte o sostituibili nel caso in cui sia necessario rinnovare la componente comunicativa. Inoltre, per arricchire la presenza in fiera, è possibile disporre anche di altri accessori quali: crowner, totem interattivi con display, desk, portadepliant, tutto quello che serve per ottimizzare l’attività promozionale in fiera. Per rendere il tutto più interessante si può predisporre lo stand alla funzione di retroilluminazione. Sempre per attirare l’attenzione in fiera e per mettere in risalto prodotti e servizi, è possibile anche realizzare le bandiere pubblicitarie Expostanza che sono la soluzioni promozionali ideale per allestire e personalizzare la fiera. Grazie alla loro altezza e al loro movimento sono sicuramente il prodotto giusto per farsi vedere anche da lontano ed attrarre così il maggior numero di visitatori.  Bandiere a goccia, bandiere rettangolari, sono disponibili tanti modelli e tanti formati per rispondere alle esigenze di chiunque.

Fondamentali per la fiera sono anche i desk promozionali personalizzati di Expostampa, che come tutti i prodotti proposti, hanno una marcia in più! I banchetti promozionali sono gli elementi fondamentali e indispensabili per qualsiasi fiera. A seconda del modello possono essere utilizzati come base d’appoggio per compilare moduli, ripiani espositivi, degustazioni ecc. Questo perchè dove c’è una fiera, Expostampa c’è con tutte le sue numerose proposte di prodotti con stampa personalizzata a prezzi decisamente competitivi, i migliori del web!

Arriva la stagione dello shopping, affidati a Digitalbags

Published by:

Quando arriva la stagione dello shopping, la soluzione unica in cui poter ritrovare un ottimo riscontro, è quella di affidarsi a Digitalbags che rende il momento degli acquisti ancora più bello, unico, interessante!

Perchè Digitalbags? Perchè è l’unico e-commerce in grado di soddisfare le esigenze di tutte, dalle più economiche alle richieste più sofisticate e di pregio, sempre a prezzi competitivi e prodotti di qualità eccellente. Lo shopping richiede anche fantasia ed estrosità, ma richiede soprattutto la giusta borsa ideale per la tipologia di prodotto. Ecco perchè l’e-commerce vanta prodotti ideali per ogni attività: borse in carta, borse in tessuto, scatole, bag box, e altri prodotti quali tovagliette in carta, nastri in raso, carta velina, borse in plastica anche per chi desidera aggiungere qualcosa in più!

Tra i prodotti maggiormente apprezzati dedicati allo shopping, ci sono sicuramente le borse shopper in carta FSC personalizzabili, eleganti e fatte a mano, il cui scopo è quello di far risplendere tutti i prodotti con un valore aggiunto. Il prodotto non è dedicato e riservato ai solo grandi brand ma a tutte le aziende che possono avere le proprie borse in carta personalizzate con il proprio logo. Inoltre si possono anche realizzare shopper economiche sovrastampate e borse portabottiglie. Le aziende, piccole, grandi o medie e tutti i professionisti, possono anche scegliere fra shopper con cordino risvoltato, shopper manuali con carta kraft o con stampa a caldo, shopper manuali plastificate, shopper manuali con stampa offset, shopper sovrastampate con logo, portabottiglie sovrastampati con logo, shopper neutre colorate.

Digitalbags è punto di riferimento anche quando si tratta di scegliere e ordinare le borse in tessuto, da riutilizzare ogni volta per le diverse occasione, durevoli, forte, di alta qualità, resistentissime, ideali per  per promuovere eventi particolari, nonché per aumentare la visibilità del brand. L’area di stampa generosa, unita all’effettiva utilità di questi articoli promozionali, rende le borse in tessuto personalizzate il gadget perfetto per promuovere la propria attività. E’ possibile scegliere il materiale preferito per la realizzazione delle shopper personalizzate tra cotone e TNT. Ma l’e-commerce non è solo borse, infatti, chi si affida allo shopping, resterà entusiasta anche delle scatole che sono vere e proprie confezioni di pregio, infatti scegliendo di affidarti a Digitalbags, stampi online le scatole meglio adatte alla vendita di ogni tipologia di prodotti ottenendo la realizzazione di confezioni personalizzate per negozi tradizionali, e-commerce, gioiellerie e qualsiasi altra attività commerciale: scatole e-commerce adattabili con cartone riciclato, scatole calamitate lusso abbattibili con chiusura a calamita, scatole pieghevoli automontanti con cartoncino GC1. In alternativa puoi anche scegliere la stampa personalizzata delle bag box, non una semplice bag, non una tradizionale scatola, ma una soluzione di packaging elegante, pratica e distintiva con stampa a caldo oppure con stampa digitale, sempre nel formato scatole abbattibili con chiusura a incastro e rinforzo interno, per stupire anche lo shopping dei clienti più esigenti! Quando arriva la stagione dello shopping, non esitare, vai a colpo sicuro e scegli di affidarti a Digitalbags!

Multi-shop, tutti i vantaggi offerti dal multinegozio

Published by:

Il multi-shop è un’opportunità che vale la pena di prendere in considerazione per le numerose possibilità di personalizzazione che mette a disposizione e per la notevole capacità di gestione che lo contraddistingue. Si tratta, non a caso, di una delle funzioni più importanti che fanno parte della piattaforma Prestashop. Quando si parla di multi-shop (o di multinegozio, a seconda della dizione che si vuole utilizzare), si fa riferimento a una funzionalità che permette a negozi differenti di uno stesso gruppo di essere indipendenti gli uni rispetto agli altri, in modo da operare in modo diverso.

Cos’è il multinegozio

Si potrebbe identificare il multinegozio come un sistema attraverso il quale la medesima interfaccia di amministrazione permette di gestire vari negozi e, di conseguenza, realizzare gruppi di negozi diversi. Nel caso in cui lo si desideri, comunque, ciascun e-commerce potrà avere delle caratteristiche in comune con gli altri: per esempio, le schede di prodotto, i brand o le categorie. Così si viene posti nelle condizioni di riuscire a gestire più di un negozio online nello stesso momento: una configurazione di questo genere permette di assecondare i bisogni dei grandi rivenditori che hanno l’obiettivo di posizionarsi in molteplici settori o comunque di entrare a far parte di varie nicchie professionali.

Perché vale la pena di utilizzare un multi-shop

La semplificazione della gestione è, come si può ben intuire, uno dei motivi principali per i quali conviene usare un multinegozio, perché la stessa interfaccia di amministrazione rende il tutto semplice e pratico. Con un solo backoffice, quindi, gli amministratori di e-commerce sono in grado di apportare modifiche ai diversi negozi. Il risparmio di tempo di cui si può beneficiare è evidente, e si traduce in un minore investimento di risorse.

Come usare Multiweb Negozi

Una delle soluzioni che possono essere sfruttate in questo ambito è prestashop multinegozio, che permette di aumentare le vendite in tempi rapidi e in modo redditizio. Multi Web Negozi si presenta come una soluzione personalizzata e semplice, per mezzo della quale nel giro di poche settimane si ha la certezza di beneficiare di un ritorno dell’investimento considerevole. Grazie a opzioni studiate su misura, si riesce a vendere in tutto il mondo velocemente.

Ruoli differenti con l’amministrazione delle autorizzazioni 

Un sistema di questo genere permette di indicare le autorizzazioni per ciascun negozio online per ogni dipendente: con l’amministrazione delle autorizzazioni, in sostanza, un dipendente può essere messo nelle condizioni di operare in più di un negozio online. Un po’ come avviene nella gestione delle pagine Facebook, insomma. Per di più, il ruolo dei vari membri di un team può essere modificato a seconda delle posizioni, in qualsiasi momento e senza fatica. Come è evidente, dunque, il multinegozio comporta la massima personalizzazione di ogni negozio digitale, anche con configurazioni separate.

Perché scegliere il multi-shop

Sono numerose, insomma, le ragioni che devono spingere a prendere in considerazione l’ipotesi di affidarsi a un multinegozio, che per di più assicura un accesso allo stock complessivo dei prodotti. Le scorte possono essere controllate in qualsiasi momento, anche grazie a una lista di prodotti pubblici. Ciò consente di non dover fare i conti con prodotti duplicati e, di conseguenza, previene l’inconveniente rappresentato da contenuti duplicati. Resta inteso, inoltre, che se lo si desidera è possibile avere negozi differenti che presentino nomi di dominio differenti: si tratta di un’opportunità da non sottovalutare specialmente nel caso in cui si abbia intenzione di vendere in vari Paesi, magari con nomi diversi. Al tempo stesso, è prevista la possibilità di adattare le valute e le lingue. 

Come vengono rivestiti di argento i manufatti? Il silverplate

Published by:

Un manufatto che viene realizzato con una lega metallica – come per esempio l’ottone, l’alpaca o il peltro – o con un metallo non nobile – come il ferro o il rame – viene indicato con il nome di silverplate nel caso in cui sia caratterizzato da un rivestimento in argento, a prescindere dal tipo di tecnica a cui si è fatto ricorso per conseguire il risultato. Sin dal Settecento, una tecnica diffusa è stata quella del close plating, che riguarda i rivestimenti in argento per i manufatti in acciaio e in ferro. Lo scopo per cui si sceglie questa tecnica non è quello di risparmiare sul costo dell’argento, che pure è molto elevato sul mercato, ma solo quello di usufruire di oggetti contraddistinti da un livello di resistenza superiore a quello che può essere garantito dall’argento sterling.

Il close plating

Il close plating nella maggior parte dei casi viene adottato per gli oggetti di piccole dimensioni, soprattutto nel caso in cui essi siano destinati al taglio: si pensi, per esempio, alle lame dei coltelli o agli smoccolatoi per le candele. Il procedimento prevede, appunto, di rivestire con l’argento un’anima in acciaio o in ferro. Tuttavia, è bene sapere che l’argento non può essere fatto aderire direttamente al ferro: per questo motivo è necessario che il manufatto sia sottoposto a una preparazione particolare, resa possibile da un trattamento a base di decapanti, che permettono di eliminare il grasso e lo sporco. Un ulteriore trattamento con sali di ammonio, inoltre, si rende indispensabile per far sì che la superficie possa essere sottoposta ai processi successivi.

Gli oggetti realizzati con il close plating

Gli oggetti destinati al close plating vengono ricoperti con dello stagno fuso, a cui viene fatto aderire un foglio di argento molto sottile prima che lo stagno stesso si solidifichi: lo spessore dell’argento è minore di quello dei fogli di alluminio a cui si fa ricorso in cucina. Una volta avvenuta la solidificazione dello stagno, si procede con la rifinitura e con la lucidatura. La maggior parte degli oggetti in close plating risale alla prima metà del XIX secolo; essi in genere sono marcati in maniera alquanto particolare, con lettere e simboli.

L’elettroplating

Una soluzione alternativa è rappresentata dall’elettroplating, vale a dire una tecnica di ricopertura galvanica che prevede l’applicazione di una differenza di potenziale tra due elettrodi. Il manufatto che deve essere argentato è il catodo, mentre l’anodo è rappresentato da una lastra in argento puro. Sia l’anodo che il catodo sono immersi all’interno di cianuro di argento, o comunque di una soluzione acquosa di elettrolita (cliccando qui si può scoprire di più su cianuro vendita). L’anodo all’interno della soluzione si scioglie in modo graduale, così che l’argento va a ricoprire il manufatto.

Le caratteristiche e i risultati della ricopertura galvanica

In seguito all’applicazione di questo tipo di procedimento, il manufatto ha un colore bianco latte e va sottoposto a lucidatura; tale processo, tuttavia, causa il distacco parziale dell’argentatura, che è delicata, soffice e di consistenza porosa. Non c’è bisogno, invece, delleoperazioni di finitura, dal momento che l’argentatura è distribuita in modo omogeneo sulle varie parti del manufatto. 

L’electroforming

Infine, vale la pena di conoscere le peculiarità dell’elettroriproduzione, nota anche con i nomi di elettrostampaggio, electrotyping o electroforming. In pratica, grazie all’impiego di gomme speciali si ricava il calco di un oggetto che in seguito viene adoperato a mo’ di stampo. Quest’ultimo, a sua volta, è rivestito con della grafite nei punti in cui è richiesta la conduzione di elettricità. Lo stampo viene usato in un bagno galvanico come catodo, e permette di creare una copia perfetta del manufatto di partenza grazie al depositarsi dell’argento reso possibile dall’applicazione di una differenza di potenziale.